Archivi categoria: In pratica

I Milanesi Ammazzano Il Sabato: la copertina

di Thomas Berloffa

Tra meno di un mese la mia collaborazione con la band compirà dieci anni.
Anni durante i quali ho realizzato tutti i materiali grafici del gruppo.
Copertine di cd singoli, cd album, tour poster, pubblicità, cartonati, edizioni in vinile, pin, t-shirt, siti internet, pass, allestimenti per palcoscenici…
Una storia di immagini che mi riempie di orgoglio, perché raramente si trova un feeling così duraturo tra un creativo e una band.
Sicuramente aiuta il fatto che io sia sempre stato un loro fan e che proprio per questo motivo già nel lontano 1998 cercavo di entrare in contatto con loro per potergli proporre i miei lavori.
Grazie alla mia testardaggine, a un po’ di fortuna e allo splendido rapporto che da subito si è instaurato tra me, Manuel Agnelli e Giorgio Prette, siamo tutti e tre ancora qui pronti a studiare qualcosa di nuovo per il prossimo album (che uscirà a marzo del 2012).
Pensando a tutti i lavori passati, posso poter dire che il progetto più forte e che ha avuto più successo, realizzato per loro, è sicuramente quello per l’album I milanesi ammazzano il sabato.

Continua a leggere

Annunci
Contrassegnato da tag , , , , , , , , , , ,

ZEUϟ! ~ Grindmas†er Flesh ~ video

ZEUϟ! è un duo basso distorto/batteria distorta (Luca Cavina/Paolo Mongardi) di provenienza romagnola che ha fatto della distribuzione di legna in forma di musica la propria missione.

Si sono registrati il disco da soli (poi sapientemente mixato dalle sapienti mani di Giulio Favero) e si sono fatti un video bellissimo in casa spendendo NULLA (ma davvero nulla). Come? Leggete qui sotto…

(di Paolo Mongardi)

Mettiamola così: ci sono alcune cose che succedono solo dove c’è povertà di mezzi. Altre che succedono quando si ha l’entusiasmo del neofita. Benissimo, il video degli ZEUS! è stato partorito da entrambe queste caratteristiche, non trascurando quel pizzico di culo.

Sotto il lato musicale, avendo noi sempre cercato di elaborare degli stilemi piuttosto semplici facendoli sembrare complicati, ho pensato che forse fosse giunto il momento di provare a metter in pratica un mini esperimento video che avevo nel gulliver già da qualche tempo.

Premetto che ho sempre avuto un debole per tutti quei clip di vera/presunta bassa fedeltà, per quelli a un unico piano sequenza, per quelli col fisheye e per quelli che si basano su un solo trucco… una sola idea; nonché per gli schermi divisi in due (vedi l’inarrivabile “Sugar Water” delle Cibo Matto, concepito da quel visionario di Michel Gondry, ma questo è un altro livello).

Continua a leggere

Contrassegnato da tag , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Dente fotografato da Antonio Campanella

Antonio Campanella è un fotografo italiano che ha passato gli ultimi dieci anni scattando foto (che altro fa un fotografo, d’altronde) di numerosi musicisti italiani come Mojomatics, Vermillion Sands, Movie Star Junkies, Calibro 35 e tanti altri.
Tempo fa fece anche un bellissimo scatto per una locandina di Dente.
In questo post ci racconta come andò.

Quando Dente chiamò per dirmi che stava uscendo  il suo nuovo disco e che voleva una nuova fotografia promozionale per il tour in partenza ero già contento, ma fu nel momento in cui disse come avrebbe intitolato l’album che capii cosa ne sarebbe potuto venir fuori.
Il titolo sarebbe stato L’amore non è bello e nella sua formula (anti)dogmatica, breve e lapidaria racchiudeva la possibilità di giocare sottilmente con irriverenza e fine sarcasmo.
Continua a leggere

Contrassegnato da tag , , , , , , , , , , , ,
Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: